Scopri chi siamo

Nel 1987 Eugenio Santelli fondò la casa editrice Nuova Santelli Edizioni quando ancora tipograficamente i libri venivano scritti e stampati col piombo. Sembra preistoria, ma in quel periodo vennero pubblicati dalla casa editrice i primi volumi di Pino Nano, caporedattore RAI, che fu anche direttore editoriale della casa editrice insieme ad autori dello spessore culturale di Coriolano Martirano, Governatore del Rotary International e Attilio Perri, docente e noto critico letterario. Oggi, invece, utilizza le tecnologie più avanzate, quali eBook ed ePub, attestandosi come una delle realtà editoriali più innovative, solide e al passo con i tempi nel panorama culturale italiano. Infatti è stata tra le prime 12 a lanciare gli eBook ai suoi albori nel 2004, partecipando alla Fiera di Pechino e alla Fiera di Francoforte e da decenni è tra le prime 100 case editrici italiane secondo le classifiche AIE.
In trent’anni Nuova Santelli Edizioni ha pubblicato circa 1.300 libri di autori, scrittori, poeti, saggisti, docenti, presidi e varie personalità di spicco. Tra i più grandi successi è possibile annoverare:

  • Romanzi come Il Ventaglio (1989) di Maria Murmura Folino presentato da Gianni Letta e A Berlino un bouganville (1988) di Annarosa Macrì, giornalista RAI e collaboratrice di Enzo Biagi.
  • Saggi come Campanella (2003) di Coriolano Martirano, Le Guardie d’onore dei Borboni (1988) di Manlio del Gaudio, generale dell’Arma dei Carabinieri e Prima Pagina (1989) di Pino Nano, presentato a Varsavia e Praga da Giovanni Spadolini.
  • Libri scolastici e universitari come Attualità e Costituzione (2006) di Umberto Casamassima (giunto alla XIII edizione) e Progetto matematico per il terzo millennio (2013) di Franco Costabile, docenti ordinario di Matematica all’Università della Calabria.
  • Esempi di poesia vernacolare come Echi e dissonanze (2011) di Gregorio Viglialoro, presentato da Gherard Roffl.